Elezioni pubblico impiego – vince la CGIL

La CGIL vince le elezioni nel pubblico impiego in provincia di Agrigento, con 2582 voti pari al 30,02 % degli elettori,  secondo sindacato la CISL con 2184 voti pari al 25,40 % e a seguire la UIL con  1503 voti pari al 17,48 % i lavoratori che si sono recati ai seggi elettorali sono stati 8727.

“ questo grande risultato premia la presenza radicata sul territorio ed in particolare la coerenza nella difesa e tutela dei diritti dei lavoratori sia sul posto di lavoro che per  le battaglie condotte contro il tentativo di dequalificare il lavoro pubblico e di criminalizzare i lavoratori della Pubblica Amministrazione da parte del Governo Berlusconi-Brunetta-Sacconi – dichiara Alfonso Buscemi- questo risultato ci carica di una grande responsabilità  e ci impegna a dare continuità all’attività nei posti di lavoro e nel territorio, la dove nasce, cresce o si perde il consenso dei lavorastori- Alfonso Buscemi,  infine, esprime un ringraziamento, a nome del gruppo dirigente, a tutti i candidati ed ai rappresentanti sindacali di base che li hanno sostenuti con generosità e forte spirito di appartenenza.

 

Condividi sui social