Home » 2012 » marzo » 03
Comune di Agrigento – Attivo lo sportello di consulenza per l’inclusione sociale di soggetti in condizione di disagio psico-fisico/sociale

Comune di Agrigento – Attivo lo sportello di consulenza per l’inclusione sociale di soggetti in condizione di disagio psico-fisico/sociale

L’Amministrazione comunale di Agrigento apre, presso i locali dell’Ufficio per le relazioni con il pubblico di via Atenea 272, lo Sportello integrato per l’inclusione sociale nell’ambito del progetto “Ragno”, finalizzato a migliorare ed a potenziare le modalità di accesso al mercato del lavoro ed a favorire e sostenere il processo di integrazione sociale dei cittadini […]

ALTRE FAMIGLIE DEL CENTRO STORICO DI AGRIGENTO, PRECEDENTEMENTE SGOMBERATE, RITORNANO NELLE PROPRIE ABITAZIONI

E’ di ieri l’ultima ordinanza del sindaco di Agrigento Marco Zambuto con la quale revoca alcune disposizioni del maggio scorso concernenti lo sgombero, a causa della loro pericolosità per la pubblica e la privata incolumità, di alcune abitazioni ubicate in via Caico, (ai numeri civici da 8 a 14), ed al n. 1 della via […]

Continue reading …
Il Presidente italiano di Amnesty International Christine Weise domani a Monserrato – Agrigento

Convocata ad Agrigento l’assemblea circoscrizionale della Sicilia di Amnesty International, domani, domenica 4 marzo a partire dalle ore 10:00 nei locali della Parrocchia di San Lorenzo a Monserrato. L’assemblea continuerà nel pomeriggio. All’incontro di Amnesty Sicilia saranno presenti i 10 gruppi Amnesty Siciliani, il responsabile regionale Cristina Accardo oltre ai vertici siciliani dell’organizzazione. All’assemblea possono […]

Continue reading …
Giuseppe Arnone: Faccio in fretta un altro inventario…

Agrigento – A leggere quanto pubblicato oggi da Grandangolo, sembra quasi di sentir cantare Renato Zero: “….C’é un’infelice ovunque vai, voglio allargare il giro dei clienti miei. Io vendo (case) desideri e speranze in confezione spray…”. Altro che terra di Pirandello. Agrigento, a buon titolo, potrebbe essere patria adottiva  di Antonio De Curtis, in arte […]

Continue reading …
Auto-reverse – di Cinzia Craus

E’ successo così tanto tempo fa che quasi non me lo ricordo. Avevo un sacco di capelli bianchi tra i capelli e quella ruga disegnata sopra al labbro che mi baciavi tu con gli occhi e mi dicevi che mi amavi anche per quella. Questo non lo dimentico. Anche se lentamente me ne accorgo che […]

Continue reading …
La prima edizione Ronde – Città di Aragona non accontenta proprio tutti

Aragona (Agrigento)- I proprietari della nota pasticceria aragonese “La Preferita”, vogliono infatti far sentire dalle pagine di questo giornale il loro dissenso per quello che viene percepito come un torto. Una soverchieria verso onesti lavoratori. Michelangelo Latino dopo essersi recato in Municipio nella giornata di Martedì, ha chiesto di visionare la “planimetria del percorso di […]

Continue reading …

Aragona (Agrigento)-  Si è svolta giovedì 1 marzo 2012, presso l’ex Chiesa del Purgatorio di Aragona, la presentazione de “1° RONDE Città delle Maccalube” la manifestazione che il 3 e il 4 marzo inaugurerà la stagione rallistica.   Per la prima edizione di questa manifestazione, promossa dall’associazione sportiva “Proracing” di Favara e dal movimento “Alba […]

Continue reading …
Inchieste della Procura sull’appalto “Terra vecchia” e su concorso Asp

Grandangolo – il giornale di Agrigento  – diretto da Franco Castaldo, stampa domani, nell’edizione nr. 9, in esclusiva, notizie su due nuove inchieste giudiziarie avviate dalla Procura della Repubblica di Agrigento. La prima riguarda il progetto “Terra vecchia”, un appalto di molti milioni di euro per la valorizzazione del centro storico andato al Gruppo Campione, […]

Continue reading …
Montreal – Uccisi due uomini vicini ai Rizzuto. Una delle vittime è il figlio del giornalista André Laporte

Montreal (Canada) – Continua la mattanza della VI Famiglia. Giuseppe Colapelle era noto tra gli affiliati della famiglia mafiosa, con il nomignolo di “Chiusura”. Un nomignolo che all’uomo, vicino al clan dei Rizzuto, non ha portato fortuna, visto che qualcuno ha pensato di “chiudere” definitivamente un conto. Colapelle, 38 anni, era seduto nel suo SUV […]

Continue reading …