Pubblicato l’avviso per l’attivazione di servizi sociali in favore di minori

Agrigento – L’Amministrazione comunale informa che sul sito www.comune.agrigento.it, al collegamento “albo pretorio on line” nella pagina iniziale e sulla bacheca del settore I, è pubblicato l’avviso pubblico relativo all’attivazione del progetto denominato “Universo minori” – azione “centro di aggregazione” e azione “laboratori territoriali educativi formativi”.

Il progetto, curato dal Distretto socio-sanitario  di cui il comune capoluogo è capofila, è stato approvato dalla Regione Siciliana all’interno del Piano di zona e prevede la realizzazione di servizi in favore dei minori, sia in situazione di disagio, già presi in carico dai servizi sociali, che in situazioni di “normalità”.

Le domande di partecipazione devono pervenire entro il 26 marzo presso il protocollo generale del Comune.

L’iniziativa è gratuita ed aperta alla popolazione minorile e si propone, attraverso l’attività socio- ludico- ricreativa e culturale rivolta alla popolazione minorile (dai 5 ai 18 anni), di rispondere ai bisogni di educazione extrascolastica, al fine del superamento della condizione di emergenza e delle continue politiche “tampone” nei confronti dell’universo “minori e adolescenti” costruendo ed attivando una rete di servizi nel territorio in grado di soddisfare in modo adeguato i bisogni del gruppo.

La durata dell’azione progettuale è stabilita in otto mesi per ciascun anno e per un periodo continuativo di sedici mesi a partire dall’avvio del servizio.

Il centro di aggregazione, come presidio territoriale con funzione specifica e primaria di accoglienza e di aggregazione, sarà ubicato in Villaseta.

Per quanto riguarda i laboratori territoriali educativi formativi ne saranno attivati tre e specificatamente presso il circolo didattico “Don Bosco” in via Bac Bac, presso l’istituto comprensivo “Quasimodo” di Villaseta, a Montaperto e Giardina Gallotti e presso la sede scolastica del circolo di Fontanelle.

 

Condividi sui social