Aragona – Salta la sfilata dei carri del lunedì mattina

Aragona (Agrigento)- Delusione negli occhi dei ragazzi che nella mattinata di lunedì 20 feb. 2012 non hanno avuto la possibilità di sfilare con i carri allegorici per corso Roma. Una sfilata che da parecchi anni ormai era diventata consuetudine. Quest’anno tutto sembra essere cambiato e tali variazioni di programma – evidentemente senza un’opportuna e puntuale comunicazione da parte degli organizzatori – hanno provocato non poca rabbia e indignazione.

 

Alcuni genitori ci hanno dichiarato di aver ricevuto l’autorizzazione da parte del dirigente scolastico di prelevare i propri figli da scuola intorno alle 10.30, per farli partecipare alle sfilate del carnevale. Anche il dirigente scolastico Pina Butera, da noi contattata, ha spiegato che la scuola pur non aderendo in maniera ufficiale alla sfilata dei carri, ha tuttavia fatto in modo di venire incontro a delle specifiche richieste dei genitori per permettere ai ragazzini di partecipare alle manifestazioni culturali e ludiche del paese.

 

I genitori, dopo aver prelevato i figli da scuola, li hanno condotti all’imbocco di corso Roma, proprio dove di affaccia l’ingresso del municipio, aspettando il passaggio dei carri allegorici per la tanto attesa sfilata. Passano i minuti e tutti iniziano a spazientirsi. I vigili non hanno disposizioni su alcuna sfilata ed intanto giunge la notizia – come hanno dichiarato alcuni genitori – che il sindaco ha disposto solamente la soste dei carri allegorici davanti al plesso scolastico “Agnellaro”, per farli vedere ai bimbi della scuola materna. Nessuna autorizzazione che permettesse ai carri allegorici di sfilare in corso Roma per la gioia dei ragazzini delle elementari.

 

I genitori allora fortemente indignati, decidono di protestare contro una strana inerzia generale occupando l’imbocco di corso Roma e impedendo così il passaggio delle automobili. Né l’assessore Alfonso Sammartino e neppure l’assessore Filippo Gandolfo – secondo quanto riferito dai genitori -, avrebbero fornito alcuna spiegazione. Solamente il consigliere Angelo Galluzzo si sarebbe preso la briga di fare la spola tra il comune e i genitori che occupavano corso Roma per informarli dello stato dei fatti.

 

Intorno alle 11.30, quando la protesta ha raggiunto il culmine, dal municipio inizia un via vai di autorità locali fino a quando intorno alle 12.15 tutte le autorizzazioni per far sfilare i carri vengono predisposte. A quel punto però il maltempo ci ha messo lo zampino e la pioggia ha reso definitiva la tristezza e la delusione dei giovani..

 

Non siamo in grado di dire se la sfilata carnevalesca del lunedì mattina fosse prevista o meno poiché, i competenti uffici comunali nei giorni scorsi, nonostante le nostre richieste, non sono stati in grado di fornire alcun programma del “Carnevale Aragonese 2012 – No Alcool”. Peraltro, nessun manifesto per questo carnevale “No Alcool” – dalla forte valenza educativa anche dal punto di vista dell’antimafia e del rispetto delle regole quindi della libertà, come aveva spiegato il primo cittadino di Aragona – è stato affisso.

 

Totò Castellana

Condividi sui social

25 Responses to Aragona – Salta la sfilata dei carri del lunedì mattina

  1. Quanto sento questo notizie mi viene da piangere.Enzo Cucchiara

  2. ECCO COME DARE LUOGO ALL’OMICIDIO DI UN PAESE

  3. Rimane solo l’amaro in bocca…io ero li’ in quel fazzoletto di piazza ad aspettare con i bambini i carri…vedevo i loro occhi sbarrati nell’attesa ke lo sguardo triste potesse trasformarsi in gioia pura ,semplice ,sincera!…..le mamme con i loro bimbi in braccio stanche ma pronte a far gioire i loro piccoli…perchè togliere anche questo piccolo svago?a prescindere da permessi non dati,programmi inesistenti è un vero peccato vedere ogni giorno che passa il nostro paese sempre piu’ spento!

  4. “quanDo” (e non quanto) scrive enzo cucchiara mi viene da piangere…..

  5. CHE VERGOGNA!!! GRAZIE UOMO CON LO ZAINETTO AI DISTRUTTO ARAGONA

  6. LILLO CAMMARATA

    CARO ENZO PENSO PROPRIO CHE PIANGERE IN QUESTO MOMENTO SIA LA COSA MENO GIUSTA DA FARE, BISOGNA, ALTRESI’ REAGIRE, COME LUNEDI’, IN MANIERA CORRETTA E CIVILE PER OTTENERE QUELLO CHE SPETTA AI NOSTRI FIGLI. PREMETTO, PRIMA DI DIRE LA MIA SUI FATTI, CHE NEL MIO INTERVENTO LE ESPRESSIONI DI DISSENZO E DI CRITICA SONO SEMPRE RIFERITE AGLI AMMINISTRATORI IN QUANTO TALI E NON ALLE PERSONE DI CUI NUTRO RISPETTO ED IN MOLTI CASI AMICIZIA ED AFFETTO CHE RESTANO IMMUTATI.
    QUELLO CHE E’ SUCCESSO NELLA MATTINATA DI LUNEDI HA DELL’INVEROSIMILE INFATTI COME TANTI ALTRI GENITORI SONO ANDATO A PRENDERE IL MIO BAMBINO PER PORTARLO ALLA SFILATA TANTO ATTESA, VESTITO DI CARNEVALE CORIANDOLI E SPRAY (FORNITO DA ENZO) E TANTA GIOIA NEGLI OCCHI IN ATTESA DELL’ARRIVO DEI CARRI.- E’ TRADIZIONE CHE IL LUNEDI SFILANO I CARRI NEL CORSO NON E’ SCRITTO DA NESSUNA PARTE LO SAPPIAMO MA SIAMO TUTTI DEMENTI I GENITORI CHE ABBIAMO PORTATO I BAMBINI DAVANTI AL PALAZZO COMUNALE????? SONO DEMENTI COLORO CHE HANNO AUTORIZZATO I BAMBINI AD USCIRE ALLE 10,30 PER PARTECIPARE ALLA SFILATA???? ED ALLORA!!!!! PERCHE’ I CARRI NON DOVEVANO ATTRAVERSARE IL CORSO?? FORSE PER UN CASO DI LESA MAESTA’ DELLA SERA PRIMA???? NON LO SO MA PENSO DI SI COSI’ COME TUTTI I GENITORI PRESENTI LUNEDI. CARI AMMINISTRATORI SIETE STATI DEMANDATI AD AMMINISTRARCI, IL POSTO CHE OCCUPATE NON è STATO CONCESSO IN EREDITA’ E COME OGNI PERSONA CHE AMMINISTRA ED OPERA, CAPISCO ANCHE CHE PER VOI LA SITUAZIONE E’ DIFFICILISSIMA, E’ PORTATA AD AVERE DISSENZO ED ALLORA?? MICA POTETESOLO PRENDERE APPLAUSI, SE QUALCUNO CRITICA ACCETTATE E FATE IN MODO DI VENIRE INCONTRO A QUELLE CHE SONO LE NECESSITA’ DI CHI VOI AMMMINISTRATE SENZA ALCUNA VENDETTA O REAZIONE SPROPOSITATA. IO NON ENTRO NELLE BEGHE ELETTORALI DEL MOMENTO MA VOGLIO SPERARE CHE QUELLO CHE E’ SUCCESSO LUNEDI MATTINA SIA DI MONITO E DI RIFLESSIONE (NON SI PUO’ STARE A GUARDARE LA GENTE CHE PROTESTA SENZA VOLGERE AGLI STESSI UNA PAROLA O CHIEDERE DI CAPIRE IL PERCHE’ CON L’ARROGANZA TIPICA DI CHI SE NE STRAFOTTE DI TUTTO)AGLI AMMINISTRATORI AFFINCHE’ SIAPPANO, UNA PROSSIMA VOLTA, ASCOLTARE LE PERSONE CHE HANNO MAGARI QUALCOSA DI INTELLIGENTE DA DIRE, NON MI RIFERISCO A ME, E MAGARI VENIRE INCONTRO ALLE BANALI NECESSITA’ DI TUTTI SENZA ARRIVARE AL MURO CONTRO MURO E TUTTO CIO’ SIA DA ESEMPIO PER NOI GENITORI CHE ABBIAMO DIMOSTRATO CHE QUANTO SI E’ UNITI SI OTTENGONO I RISULTATI. CHIUDO DICENDO CHE IN FONDO NOI GENITORI ABBIAMO DATO UN ESEMPIO, ANCHE PICCOLO, AI NOSTRI FIGLI CHE CON DETERMINAZIONE, EDUCAZIONE E CIVILTA’ SI RIESCE ANCHE AD OTTENERE QUELLO CHE ALTRI TI VOGLIONO NEGARE.
    NON MI SEMBRA IL CASO CHE NESSUNO DEGLI AMMINISTRATORI, QUALORA LO VOLESSERO, ADDUCESSERO GIUSTIFICAZIONI DEL MENGA VA BENE COSI’ E’ ANDATA COME E’ ANDATA PENSIAMO ALLA PROSSIMA SPERANDO CHE NON CI SIA. VOLEVO FARE UN PLAUSO AI TANTI RAGAZZI CHE SI SONO IMPEGNATI NELLA REALIZZAZIONE DEI CARRI DANDO VITA A 4 GIORNI, ANCHE SE PIENI DI POLEMICHE, DI VITA A QUESTO DORMITORIO DI PAESE, BRAVI RAGAZZI CONTINUATE COSI’ NON MOLLATE PER IL PROSSIMO ANNO VI INVITO A COSTITUIRE UN COMITATO PER I CARRI E FARE UNA RACCOLTA DI FONDI OVE POTER OGNUNO DI NOI DARE IL PROPRIO CONTRIBUTO, VI ASSICURO CHE LUNEDI MATTINA AVEVATE UN PAESE CON VOI E TUTTI SONO PROPENSI A DARE IL PROPRIO CONTRIBUTO, BBISOGNA SOLO ORGANIZZARLO.-
    VISTO CHE MI SONO SBILANCIATO VORREI INVITARE IL DIRETORE MORICI AD AFFRONTARE IL PROBLEMA DELLA PISCINA COMUNALE VISTO LA VERGOGNA DI UNA PISCINA FINITA DA QUASI 5 ANNI E GENITORI COSTRETTI AD ACCOMPAGNARE I PROPRI FIGLI A FAVARA.-GRAZIE.

  7. “Solamente il consigliere Angelo Galluzzo si sarebbe preso la briga di fare la spola tra il comune e i genitori che occupavano corso Roma per informarli dello stato dei fatti.”
    Siamo entrati nel vivo della campagna elettorale!!!!!!!!!! Che vinga il miglore.
    Bravo Totò

  8. lupus in zagara

    Se lasciate i commenti,specialmente di alto profilo, assicuratevi almeno di farlo in italiano “QUANDO” si scrive con la “D”……. e “QUESTE” con la “E”……….

  9. Toto’ Castellana, organo ufficiale di Angelo Galluzzo. Peccato!!!!!!!

  10. Bene! vedo ke come al solito il dito è puntato contro ki fa l’informazione..ma ke vogliamo qui nn siamo in democrazia,l’articolo 21 è utopia ….cercate invece di svegliare l’orgoglio ke c’è in voi ,invece di continuare ad essere un popolo di dormienti..apatici con cio’ ke vi circonda e ke sta accadendo!

  11. Molti genitori erano presenti li ha informati o non li ha informati solo Angelo Galluzzo o anche gli assessori chiamati in causa?

    Aspettasi risposte dai genitori o dai presenti

  12. Mio figlio mi ha raccontato che la sfilata si è fatta e l’arrivo della pioggia ha rovinato il divertimento. Forse mio figlio ha visto un altro carnevale oppure non sa che ci sono le elezioni ad Aragona!
    In questi momenti i padri dovrebbero essere di esempio per i figli, specialmente chi si è occupato di formazione per tanti anni a spese del comune e “QUANTO” sente “QUESTO” notizie non gli deve venire da piangere.
    I padri, inoltre, dovrebbero imparare a non urlare e scrivere in minuscolo. Apprendo con piacere che non è stato quel consigliere che ha fatto la trottola tra il comune e i genitori a far sfilare i carri ma i genitori uniti che danno l’esempio nel lottare per i propri diritti. Peccato che l’unità e la solidarietà del GENITORE si perdano in un bicchiere d’acqua fornito dalla girgenti acque.

  13. Vero è come dice tatiana “Bene! vedo ke come al solito il dito è puntato contro ki fa l’informazione..ma ke vogliamo qui nn siamo in democrazia,l’articolo 21 è utopia ….cercate invece di svegliare l’orgoglio ke c’è in voi ,invece di continuare ad essere un popolo di dormienti..apatici con cio’ ke vi circonda e ke sta accadendo!”
    Anche emilio fede pensa le stesse cose quando gli puntano il dito contro.

  14. leggere alcuni commenti mi lascia quanto meno perplesso..puro aragonese (bisognerebbe vedere la purezza) un giornalista non è organo di stampa di nessuno si limita a raccontare i fatti così come si sono svolti, se poi si vuole nascondere la vera realtà dei fatti beh allora armiamoci tutti di bombolette spray e cancelliamo il libero pensiero della gente comune (ogni riferimento all’intimare di cancellare una frase scritta su un carro ALLEGORICO non è puramente casuale)..alla mamma..certo i carri sono poi giunti al corso per deliziare i più piccoli ma ahimè il maltempo ha rovinato la festa..ma la festa poteva NON essere rovinata permettendo ai carri di avviarsi verso il suddetto luogo in un orario più consono e non a mezzogiorno (quasi) e anche il maltempo sarebbe stato sbaragliato..

  15. Quanto perbenismo in alcuni commenti..si io ero li’ alla sfilata con il mio bambino, i carri sono partiti solo a mezzogiorno dopo tante perplessità e malumori(nessuno si è preoccupato di avvisare ke i carri avessero avuto il permesso solo x una breve fermata davanti la scuola Agnellaro(come mai davanti la scuola si e in piazza no??!!) )…io nn sono stata avvisata da nessun assessore ma loro erano li’ in bella vista davanti al comune , solo Angelo Galluzzo (x la felicità di alcuni commenti) si è avvicinato spiegando la situazione?? allora?? qual’è il vostro problema?? il giornalista in questione ha riportato solo i fatti, vogliamo negare anke la libertà di stampa?? ma come dice sempre un mio carissimo amico questa è la democrazia bellezza!

  16. anche io ci sono..........

    ormai la nostra amministrazione si è arresa, aragonesi non cadete nella trappola che stanno per costruire i vecchi lupi………io non ci casco, ho le idee chiare( COESIONE PER ARAGONA ) crediamo al volto nuovo e pulito che si propone.

  17. E’ piacevole vedere come ci si riscalda in campagna elettorale, certamente, è più piacevole poter affermare che anche ad aragona cresce la cultura civica di difendere i propri diritti. mi piacerebbe, per esempio,capire cosa vogliamo fare noi genitori per uscire dalla attualità del carnevale dove ogni scherzo vale compreso (la diceria?) così ho sentito, che il sindaco si sarebbe offeso per qualche parole detta da alcuni ragazzi la sera precedente,(qui mi fermo per non dare alibi a nessuno che voglia fare polemica politica) ma dicevo, finito il carnevale cosa vogliamo fare per mettere fine ad un’altra farsa che riguarda la mensa, ripeto, la mensa dei bambini? cosa vogliamo fare per garantire il tempo pieno? un papà di due bambini che hanno aspettato invano i carri ma, soprattutto, che non vede garantito il pasto (obbligatorio per legge)ai propri figli e vede a repentaglio il diritto ad usufruire il tempo pieno, infine, a coloro che si candidano consiglio di fare sapere cosa pensano di fare per la soluzione anche, di questi ed altri problemi che investono il nostro paese, le ns famiglie. forse, qualche voto potrebbero averlo anche da cittadini che non necessariamente valutano chi fa o non fa la spola, certamente ai giornalisti va il mio ringraziamento per il loro lavoro, poi ognuno si forma il proprio convincimento sulle persone al di là del commento giornalistico.

  18. lupo vestito da agnello

    Hai perfettamente ragione sono tutti di primo pelo quelli che nomini tu, ad incominciare dal loro candidato sindaco, un giovincello che non ha mai fatto politica.

  19. l’amministrazione comunale si dovrebbe solo vergognare, sindaco e assessori competenti!!!! vergogna!!!!!!!! ma non si doveva organizzare il carnevale senza alcool??? come è possibile che si è arrivati fino all’ultimo senza autorizzazioni, senza manifesti, senza programma???????vergogna!! l’assessore competente aveva troppo da fare x perdere una giornata??????? e poi vergogna!!!! censurare dei ragazzi, intimorirli con le querele!!!!! vergogna!!!!!! bello sentirsi grandi con dei quindicenni! che schifo, ma veramente che schifo!!! hanno trasformato quello che doveva essere un momento di allegria e spensieratezza in uno schifo!!! vergogna! e che mi vengano a querelare!!! come amministrazione non sono stati buoni a niente!!!altro che scritta ” indignati a causa di un’amministrazione assente ” su un carro allegorico, meritano di essere presi x quello che sono con i maxi cartelloni pubblicitari!!! vergogna!!!!!!!!!

  20. Il nuovo che avanza

    VERGOGNA!!!!!! Prendersela con dei ragazzi iscritti ad una associazione di colore chiaro e mattutina. VERGOGNA!!!!!!! Questo è razzismo!!!!!!! Che cosa c’entra se tra le altre cose siamo attivisti politici!!!!!!! E’ uno schifo, per una semplice scritta fatta da un gruppo dirigente politico. VERGOGNA NON DOVEVATE OBBLIGARCI A TOGLIERCI LE SCRITTE. VERGOGNA!!!!!!! Ci vedremo alle elezioni e con il popolo che ci voterà e con l’apporto dell’unico politico nuovo occuperemo il comune. GRANDE ANGELO Sei tutti noi. ANCORA VERGOGNA!!!!!!

  21. Le problematike che qui sono state elencate sono state,sono e saranno l’unico motivo che ha portato tanti di noi a scendere in campo!!! Non credo che si debba avere x forza di cose dei volponi dietro ,sappiamo ragionare con la nostra testa ,sappiamo sviluppare un programma e sappiamo bene quali sono le priorità del nostro paese, sapete perchè sappiamo?? perche tanti di noi hanno vissuto sulle proprie esperienze personali cosa significa un paese che va alla rovina!!! Non credo che sia il luogo adatto x far partire una campagna elettorale.X il giovincello : meglio un giovincello ke un vecchio marpione!!!!

  22. DIONISIO !!!!!!!!!Il Tiranno che piu’ di ogni altro AMO’ la Sua Siracusa e la Sicilia-Vinse le OLIMPIADI ad ATENE ,amo’l’Arte e soprattutto la SATIRA a favore e CONTRO,per amore di SIRACUSA fu’ intransigente anche contro l’unico suo fratello -Si ritiro’ a vita privata dopo avere dato Lustro e Splendore alla Sua SIRACUSA- Dopo svariati secoli di DIONISIO se ne parla ancora…ARAGONA!!!!che fosse il Paese di li Babbi,questo mio Paese,l’ho sempre saputo e ho voluto dare una mia personale interpretazione quella SEMMAI di “PAESE di SAGGI……………” Abbiamo avuto Principi-Ambasciatori-Pittori.Poeti-Contadini-Minatori.Bravizzimi Professionisti e Valenti Artigiani e sopratutto una BELLISSIMA GIOVENTU’,anche esuberante a volte ,ma meglio cosi'( Diversamente
    ritorneremmo a parlare di li Babbi)……In questi giorni a proposito di CARNEVALE pare che qualcuno e’ andato in escandescenza atteggiandosi quasi a un TIRANNO..A differenza Tra Dionio e il pseudo tiranno aragonese e’ sostanziale: DIONISIO era presente sulla Piazza e foreggiava tutto e tutti,mentre il nostro Tirannuccio e’ spuntato solo a CARNEVALE……..e la mia sensazione e’ che non ha mai amato Aragona e nemmeno gli Aragonesi !!!!!!!!!!!!!!!!!……..

  23. A MENU MALI CA SITI TUTTI ALLITTRATI NI STU PAISI…..

  24. il vero problema rimangono i troppi ignoranti…

  25. Video girato alle ore 11.42 del 20/02/2012 clicca per vederlo: http://www.youtube.com/watch?v=h4oNhk9kBnU

    E’ in arrivo una partita di orologi svizzeri, alla bisogna potete approfittarne, considerato che anche con gli orari avete divergenze di vedute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*