Il Presidente D’Orsi invia al Consiglio il nuovo statuto del Consorzio Universitario

Agrigento

         Il Presidente della Provincia Eugenio D’Orsi ha inviato al Presidente del Consiglio Raimondo Buscemi 11 nuove proposte da inserire nel prossimo ordine del giorno del Consiglio Provinciale.

Dieci, riguardano debiti fuori bilancio a seguito di sentenze del Tribunale di Agrigento e dei Giudici di Pace di Ribera, Menfi, Cattolica Eraclea, per un totale di 310 mila euro.

         Un altro punto riguarda le proposte modifiche allo statuto del Consorzio Universitario della Provincia di Agrigento, già esitate dall’Assemblea dei Soci nella seduta del 15 novembre 2011.

         La nuova bozza di statuto del Consorzio universitario, prevede, tra l’altro, la riduzione dei componenti del Consiglio di Amministrazione da 9 a 5, di cui due designati dalla Provincia Regionale di Agrigento, socio di maggioranza.

         Il Consiglio sarà convocato dal Presidente Raimondo Buscemi dopo la riunione della conferenza dei Capigruppo in programma nei prossimi giorni.

         Nell’ordine del giorno saranno inserite, anche, le proposte non esaminaet nell’ultima seduta del Consiglio Provinciale: la modifica del Regolamento delle adunanze e del funzionamento del Consiglio Provinciale ed un ordine del giorno presentato dal consigliere  Arturo Ripepe sulla chiusura dell’ufficio del Giudice di  Pace di Casteltermini.

         Infine sarà inserito l’ordine del giorno presentato dal consigliere Davide Gentile sullo spostamento della postazione fissa dell’eliambulanza presso l’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento.

Condividi sui social